25€ off con l’acquisto di un Discovery Set – Spedizione gratuita
Mappa-Stellare-in-astra

Le notti magiche di Agosto e il loro profumo

La magia delle stelle cadenti affascina fin dalla notte dei tempi: bambini, giovani e meno giovani affidano al cosmo i loro sogni, i desideri, confidando che tutto possa avverarsi nella notte più magica dell’anno. L’evento più noto sono le “Lacrime di San Lorenzo”, una pioggia di stelle che avviene intorno alla prima metà di agosto, così chiamata in ricordo del santo martirizzato il 10 agosto 258.

La notte di san Lorenzo e le stelle cadenti
Poeti ed artisti hanno da sempre celebrato queste notti italiane magiche e profumate. Forse i versi più famosi sono quelli scritti da Giovanni Pascoli, che evoca un cielo notturno infinito e il sogno di mondi lontani

San Lorenzo, io lo so perché tanto
di stelle per l’aria tranquilla
arde e cade, perché sì gran pianto
nel concavo cielo sfavilla.
“X agosto”- G. Pascoli

Lo sciame meteorico che potremo osservare nelle notti di Agosto 2022 è conosciuto come Perseidi, dal nome della costellazione di Perseo, che, per un effetto di prospettiva, è il punto della loro origine.
Le meteore di Agosto sono generate dai frammenti della cometa 109P/Swift-Tuttle: ogni anno quando la Terra attraversa l’orbita della cometa, le particelle rilasciate dai suoi passaggi si incendiano nell’atmosfera terrestre creando scie luminose osservabili a occhio nudo.

Quando e come osservare le Perseidi
Il brillio della Luna Piena del 12 agosto 2022 renderà difficile osservare le meteore; infatti, l’apice delle Perseidi è previsto il 12-13 agosto, ma la forte luminosità della Luna non permetterà di individuare la pioggia di meteore. Sarà comunque possibile osservare le stelle cadenti già all’inizio di agosto. Per poter individuare le stelle cadenti, recatevi in un luogo in altura, lontano dai centri abitati e da forti fonti luminose. Guardate sopra l’orizzonte in direzione nord-est, e individuate il radiante: è il punto dalla quale prospetticamente le meteore sembrano nascere. Potrete identificare la costellazione di Cassiopea (una W rovesciata) e al di sotto di essa la costellazione di Perseo, facilmente riconoscibile dalla forma simile alla lettera greca lambda λ.

Il profumo delle stelle cadenti

Quale migliore occasione per aspergersi dell’essenza delle stelle? Il cielo d’estate porta con sé la voglia di provare emozioni, vivere nuove avventure e l’occasione di sognare a occhi aperti. I profumi In Astra sono i profumi perfetti per le notti d’estate trascorse ad ammirare la volta celeste: dal calore cremoso e narcotico di Antares, alla freschezza metallica di Mismar, per passare attraverso la nube polverosa ed eterea di Betelgeuse, fino ad arrivare alla splendente luce di Tistar. Ogni fragranza rivela il segreto della sua stella, e ti avvolgerà in un’atmosfera magica, anche nelle notti di agosto, lasciando dietro di te una costellazione olfattiva che ti farà ricordare. Si narra che se si esprime un desiderio vedendo una stella che traccia una scia, questo si avvererà. Preparate i desideri per la sera in cui i sogni diventano realtà!